vai al contenuto principale
Tricopigmentazione

La calvizie per l’uomo e la tricopigmentazione come soluzione

La calvizie non è solo una questione estetica; ha un profondo impatto sulla nostra autostima e sul modo in cui ci percepiamo, influenzando sia gli uomini che le donne. Al giorno d’oggi, è stato riscontrato che oltre il 40% dell’intera popolazione mondiale maschile è affetta da perdita di capelli, un problema che può derivare da molteplici cause come lo stress, uno stile di vita non salutare, malattie o predisposizione genetica.

La tricopigmentazione è un intervento che va oltre un semplice trattamento di bellezza, perché ha il potere di migliorare la fiducia in sé stessi nei clienti, indipendentemente dal loro genere.

Procedura della tricopigmentazione

La tricopigmentazione è un metodo sofisticato che prevede l’inserimento tramite strumenti specifici di pigmento nello strato superficiale del derma, creando l’effetto di capelli naturali. A differenza dei tatuaggi ordinari, la tricopigmentazione non  viene eseguita nel derma profondo, ed i pigmenti usati sono specifici per il cuoio capelluto, garantendo un risultato sicuro e duraturo.

Il processo si apre con una consulenza gratuita, durante la quale discutiamo delle vostre necessità e delle vostre aspettative.

Chi può beneficiare della tricopigmentazione?

La Tricopigmentazione è la scelta ideale per coloro che, per varie ragioni, non desiderano sottoporsi a un trapianto di capelli, ma preferiscono un’opzione meno invasiva per infoltire i capelli o per rigenerare visivamente le aree diradate.

Questo trattamento è adatto per coloro che cercano una risoluzione definitiva per l’alopecia androgenetica (calvizie),  l’alopecia totale o parziale e per mascherare gli inestetismi causati da cicatrici da trauma o cicatrici post trapianto sul cuoio capelluto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Torna su